sabato 4 maggio 2013

Il lato oscuro della luna: la presunta torre artificiale






Nel 1997 lo studioso statunitense, Steven Wingate, scoprì in un immagine NASA dell’Apollo 10, (precisamente nella foto AS16-121-19407), una stranezza.
La struttura che viene immortalata, sembra mostrarsi come una mastodontica torre ai bordi del cratere Lobachevski sul lato 'oscuro' della luna, con un'ombra distinta ben visibile sul lato destro del suolo lunare.
La supposta torre è stata fotografata da differenti altimetrie e da cinque angoli diversi e dovrebbe misurare cinque miglia d'altezza ed essere composta da grandi blocchi, alcuni dei quali sono larghi un miglio.


La parte superiore della torre ha una geometria cubica molto ordinata, e sembra essere composta da cubetti regolari (di dimensioni simili) uniti tra loro per formare un grande cubo con una larghezza stimata di oltre un miglio.

Oltre alla Torre lunare altre 3 immagini dell’Apollo 10 mostrano altre strutture, sempre sulla lato oscuro del nostro satellite, i cosiddetti frammenti.
Si tratta di strutture di cristallo, simili al vetro che occupano la superficie lunare per più di un chilometro a sud ovest del mare lunare Sinus Medii. poco distanti dalla torre.
La loro forma complessiva irregolare, sembra tutt'altro che naturale. 
Nessun processo naturale noto può spiegare la presenza di una tale struttura.
 I frammenti http://alien-ufo-sightings.com/wp-content/uploads/2012/05/accba0b69f352b4c9440f05891b015c54.gifpossono essere un residuo eroso di una struttura artificiale di materiale simile al vetro.






Più recentemente la sonda Smart 1 lanciata dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA), il  27 settembre 2003 ha anche fotografato un oggetto simile alla torre lunare in questione.
L’immagine, è stata presa il 30 gennaio 2006 con una risoluzione al suolo di 190 metri per pixel. 
Questi  monumenti potrebbero essere di origine artificiale, visto che non si verificano in natura e la NASA e' in possesso di chiare fotografie di queste strutture. Queste foto , però, non sono mai state divulgate.

fonti:



Nessun commento:

Vota questo articolo