martedì 14 maggio 2013

Alieni: L'attacco alla base USA di Fort Worth






Da mondo della rete è circolata, circa un paio di anni fa  una singolare quanto inquietante vicenda.
Il 10 maggio 2011 alle ore 23.20 un assalto di natura extraterrestre sarebbe avvenuto presso la base militare americana Fort Worth - Texas dove vengono realizzate ricerche segrete di varia natura e dove secondo un rapporto preparato dalla agenzia spaziale federale russa (FKA / RKA) per il Primo Ministro Putin, rivelato dal canale NBC News, un’agenzia irlandese e da vari siti più o meno attendibili, sarebbe stato portato un vimana scoperto in Afghanistan dalle truppe USA.
Il veicolo di oltre 5 mila anni sarebbe stato ritrovato in una grotta del paese asiatico e per rimuoverlo sembra che per lo meno 8 militari americani sarebbero scomparsi.  
Il Vimana, (in sanscrito विमान), indica un generico e mitologico oggetto volante, descritto in numerosi testi religiosi indiani. Non sono state individuate, finora, evidenze fisiche di tali oggetti, ma la loro descrizione è diffusa, e viene persino descritto il loro uso nelle guerre mitologiche del Mahābhārata e del Ramayana. Secondo le descrizioni di questi testi sacri, i vimāna sono in grado sia di volare nell'aria, nello spazio e di immergersi sott'acqua.

Durante il presunto attacco alieno a Fort Worth, avvenuto assurdamente davanti l’inconsapevole popolazione locale avrebbero perso la vita almeno 500 soldati americani.






Le immagini riprese sono state immortalate lo scorso 11 maggio da un fotografo occasionalmente appollaiato sul ciglio del balcone del suo appartamento al 34° piano di un edificio sito a circa cinque chilometri di distanza dalla zona presumibilmente attaccata dagli OVNI.
Luenser Brian, autore delle riprese, su YouTube sostiene di aver ripreso personalmente il susseguirsi delle scene folgoranti che rasentavano l’evolversi di una scenografia da ‘guerra dei mondi’ con fulmini e lapilli, non visibili durante il perdurare della sequenza filmata, considerando inoltre che il rumore delle esplosioni era stato attenuato dalla stessa lontananza.




fonti:

Nessun commento:

Vota questo articolo