sabato 26 gennaio 2013

Il Congresso degli Stati Uniti indaga su basi aliene sulla luna




Il 9 gennaio Gordon Duff ha pubblicato sul sito Veterans Today un articolo circa un'indagine in corso del Congresso degli Stati Uniti sulla presenza di  basi aliene sulla luna.
A sostegno della sua tesi Duff elenca una serie di prove, foto, articoli, video, provenienti da varie fonti.

Duff inizia il suo articolo affermando che le discussioni su basi lunari aliene e i video delle strutture sul lato oscuro della luna non sono nuovi. La novità è il fatto che il Congresso stia indagando, non solo sulle basi stesse, ma anche su tre decenni di dati e progetti spaziali Nasa continuamente manipolati dalla stessa Nasa e dalle autorità militari
Nello specifico del suo articolo Duff fa riferimento a delle foto e un video di presunte strutture aliene sulla Luna che sarebbero stati ottenuti dalla Cina tramite  Chang'e 2, una sonda spaziale dell'Agenzia Spaziale Cinese per l'esplorazione lunare.
In particolare spicca un’immagine di una presunta torre artificiale che secondo Duff "è di circa 13 miglia di altezza e di 4 miglia di diametro alla base.
Se quanto afferma Gordon Duff, cioè che il Congresso degli Stati Uniti abbai iniziato ad indagare su argomenti che fino a qualche anno fa erano all’opinione pubblica inimmaginabili non può che avere ulteriori sviluppi positivi sul fatto soprattutto che ormai i tempi sono maturi per rivelare tutta la verità sul tema Alieni.

Per leggere l’intero articolo di Gordon Duff clicca qui







Fonti:

Nessun commento:

Vota questo articolo