giovedì 18 ottobre 2012

Le principali novità di Ubuntu 12.10.




E’ possibile scaricare la nuova versione di Ubuntu, nome in codice Quantal Quetzal, dal sito ufficiale della distribuzione.
Riporto di seguito le novità più significative.
Chi ha installato le precedenti edizioni, saprà che venivano rilasciate differenti immagini iso (cd live, alternate, dvd). Sono ora state unificate tutte in un’unica immagine di circa 800 Mb, che può essere eseguita sia da USB sia da DVD.
Il kernel utilizzato è il 3.5.4. X.org è stato aggiornato e migliorato.
La Canonical continua  a puntare su Unity, aggiornato alla versione 6.6, che porta alcune migliorie che interessano particolarmente l’utilizzo delle tecnologie di cloud computing. E’, infatti, possibile eseguire ricerche anche di file presenti in remoto (come ad esempio su Google Docs) e si possono lanciare facilmente dalla GUI anche le web apps, come ad esempio Gmail. Sono stati aggiunti ai risultati delle ricerche anche i tanto discussi suggerimenti per gli acquisti di Amazon e Ubuntu One music store, però questa funzione si può disabilitare. Inoltre è stata migliorata l’accessibilità.

Molti pacchetti software sono stati aggiornati tra cui Firefox e Thunderbird. Libre Office è presente nella versione 3.6.1 e supporta la modalità HUD, senza bisogno di aggiungere alcun plugin.
Per chi invece preferisse GNOME, è stato aggiornato alla 3.5.92 per la maggior parte dei componenti. Altri, invece, appartengono alla release 3.6.0.



Nessun commento:

Vota questo articolo