sabato 12 maggio 2012

Nuovo pianeta trovato nel nostro sistema solare?




Troppo lontano per essere facilmente notato da telescopi, il potenziale pianeta invisibile sembra fare sentire la sua presenza disturbando le orbite dei cosiddetti oggetti della fascia di Kuiper, ha detto Rodney Gomes, astronomo presso l' Osservatorio Nazionale del Brasile a Rio de Janeiro.

 Gli oggetti della fascia di Kuiper sono piccoli corpi ghiacciati tra cui alcuni pianeti nani , che si trovano oltre l'orbita di Nettuno .
Secondo i suoi calcoli, circa una mezza dozzina di oggetti della fascia di Kuiper, compreso il corpo remoto conosciuto come Sedna, sono in orbite strane rispetto a dove dovrebbero essere, sulla base di modelli già esistenti del sistema solare. 
 Tali orbite impreviste degli oggetti in questione hanno alcune spiegazioni possibili, ha detto Gomes, che ha presentato le sue scoperte Martedì scorso ad una riunione della American Astronomical Society in Timberline Lodge, Oregon.
"la più semplice è che vi sia un enorme massa planetaria", un pianeta che orbita molto lontano dal sole, ma che è abbastanza massiccio da avere effetti gravitazionali sugli oggetti della fascia di Kuiper.
Quanto è grande esattamente il corpo planetario potrebbe essere non è chiaro, ma ci sono un sacco di possibilità, ha aggiunto, Gomes
Sulla base di suoi calcoli, Gomes pensa che il probabile corpo celeste, possa essere di circa quattro volte più grande della Terra, a 225 miliardi di chilometri di distanza dal sole circa 1.500 volte più lontano della Terra, in un'orbita molto allungata, che di tanto in tanto portare il corpo spaziare entro 8 miliardi di chilometri di distanza dal sole.
Gomes ipotizza che l'oggetto mistero potrebbe essere un pianeta  che è stato cacciato dal suo star system e poi catturato dalla gravità del sole oppure che lo stesso potrebbe essersi formato vicino al nostro sole, per poi essere gettato  verso l'esterno.

Nibiru è qui?


Fonte:

Nessun commento:

Vota questo articolo