domenica 13 maggio 2012

Il Telescopio Hubble




Il Telescopio Spaziale Hubble (HST in breve) è un telescopio robotico situato ai bordi esterni dell'atmosfera, in un'orbita circolare attorno alla Terra a 593 km sopra il livello del mare,
con un periodo orbitale tra 96 e 97 min . Così chiamato in onore di Edwin Hubble, è stato lanciato il 24 aprile 1990, STS-31 e come un progetto congiunto della NASA e ESA inaugurando il programma Grande Osservatori. Il telescopio è in grado di produrre immagini con  una maggiore risoluzione ottica di 0.1 secondi d'arco. Una della caratterisitche dei HST è la possibilità di essere visitati dagli astronauti in missioni di chiamate di servizio (SM, per la sua sigla in inglese). Durante le missioni di servizio possono essere sostituiti gli elementi danneggiati, installare nuovi strumenti ed aumentare l'orbita del telescopio. Ad oggi ci sono stati cinque missioni di servizio (SM1, SM2, SM3A, SM3B e SM4). L'ultima ha avuto luogo nel maggio 2009 e ha prodotto il miglioramento delle capacità strumentali di HST, l'installazione di due nuovi strumenti (WFC3 e COS), la riparazione di altri due (ACS e STIS). 
In questo video ecco le più recenti  immagini dell'universo immortalate da Hubble posto di fronte allo "spazio profondo", dove gli astronomi non avevano mai rilevato nulla. Dopo 11 giorni di messa a fuoco su questo settore,  il telescopio ha acquisito le immagini di ammassi stellari a 12.000 milioni di anni luce di distanza, vale a dire le prime fasi di formazione dell'universo. In pratica alcune immagini autentiche del passato.



fonte:





Nessun commento:

Vota questo articolo