mercoledì 4 gennaio 2012

In una base segreta russa resti di alieni (?)





L’area 51 russa esiste!
Si troverebbe in una regione remota della Russia, tra Volgograde Astrachan, nell’Oblast di Astrachan ed ad oggi funzionante.
Fondata il 13 maggio 1946, scoperta dall’intelligence americana e confermata dai voli di aerei spia, il primo dei quali avvenne nel 1953 ad opera di un aereo Canberra della Royal Air Force, inizialmente usava tecnologia proveniente dal regime nazista.
La sera del 19 Giugno 1948, i radar militari della base captarono oggetti anomali nello spazio aereo della base. Alcuni aerei della stessa si levarono per verificare cosa stesse accadendo, ma raggiunto l’obiettivo, si ritrovarono di fronte a strani oggetti dalle strane forme e molto luminosi.
L’ordine fu per i caccia di abbatterli.
Un oggetto volante non identificato abbattuto venne trasportato all’interno della base.
Si racconta di corpi extraterrestri senza vita presenti all’interno dell’oggetto, che sarebbero ancora ben custoditi all’interno della base. Negli anni successivi diverse altre segnalazioni furono segnalate da militari e civili sullo spazio aereo della base, ma trarre informazioni da una base segretissima è sempre di difficoltà estrema. Sarebbero state diffuse anche delle presunte immagini provenienti da quest’area segretissima.
Il tutto è ovviamente da prendere con la dovuta prudenza senza dare nulla per scontato.


fonte



Nessun commento:

Vota questo articolo