martedì 6 dicembre 2011

Omaggio a Bruce Lee


Bruce Lee l’uomo che reinventò le arti marziali
Lee Juan Fan nacque a Chinatown (San Francisco) il 27 Novembre 1940 e secondo una tradizione cinese nell'anno del drago e nell'ora del drago (tra le 6 e le 8 di mattina).
Il padre era un attore molto famoso ad Hong Kong e in quel periodo era in tour negli U.S.A.
 Attore e maestro di arti marziali
 Lee divenne un'icona soprattutto per il popolo cinese, come ritratto dell'orgoglio nazionale e per alcuni tratti nazionalistici presenti nei suoi film. Alcuni videro Lee come un modello per acquisire un corpo forte ed efficiente ed un altissimo livello di benessere fisico, sviluppando allo stesso tempo destrezza nel combattimento corpo a corpo. Nonostante il contenuto violento dei suoi film, Lee era di carattere mite e fermamente contrario all'uso delle arti marziali come metodo di offesa e supremazia……………..
(per un  approfondimento sull'argomento vedi, su questo sito l’articolo su la vita di Bruce Lee)



Il video che segue è un omaggio a Bruce Lee uomo ed atleta






video







Il miglior combattente non è un pugile, un karateka o un Judoka
Il miglior combattente è qualcuno che si può adattare a qualsiasi stile di combattimento.

(Bruce Lee)

Nessun commento:

Vota questo articolo