lunedì 21 novembre 2011

Il Nuovo Ordine Mondiale e gli Alieni


"Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che fanno produrre gli avvenimenti; un gruppo un po' più importante che veglia alla loro esecuzione e assiste al loro compimento, e infine una vasta maggioranza che giammai saprà ciò che in realtà è accaduto".(Nicholas Murray Butler, membro del CFR - Council on Foreign Relations)


Taluni autori denunciano, sempre con maggiore insistenza, che è in atto una cospirazione superpolitica, "religiosa" o satanica che coinvolge l'alta finanza, le massonerie e l'integralismo islamico. I fili della storia, asseriscono questi studiosi, si tirano proprio nelle logge massoniche e nei consigli di amministrazione delle multinazionali e delle grandi banche. La Rivoluzione francese fu una congiura massonica .., la Rivoluzione bolscevica fu una congiura giudaico-massonica. .. Lo stesso "Times" (10 marzo 1920) confermò .. che la rivoluzione bolscevica del 1917 è stata finanziata e sostenuta principalmente dall'alta finanza ebraica ..", [per non parlare del] fatto che, non affatto casualmente, il governo fosse costituito principalmente da massoni

 Già il 17 febbraio del 1950 il banchiere James Warburg, alla Commissione Esteri del Senato, era stato fin troppo chiaro quando aveva affermato: "Che vi piaccia o no, avremo un governo mondiale, o col consenso o con la forza". Anche con le stragi.  ". "il 28 marzo 1994, l'Assemblea Legislativa dello Stato dell'Oklaoma passò una risoluzione che colpiva quello che veniva percepito come un programma di governo mondiale. Fu il primo e forse il solo Stato ad approvare tale legislazione".

Il Nuovo Ordine Mondiale  (New World Order), rientra fra le classiche teorie del complotto, in base alla quale uno o più gruppi di segrete oligarchie si starebbero adoperando per prendere il controllo dell’intero pianeta.
Nel XX e XXI secolo il termine su anche usato da spiccate personalità politiche di caratura internazionale come Woodrow WilsonWinston ChurchillMichail GorbačëvGeorge H. W. BushHenry Kissinger, e Gordon Brown, per riferirsi a un periodo nuovo della storia così come fu dopo la seconda guerra mondiale o la guerra fredda. Ciò giustificherebbe secondo i sostenitori di tale teoria complottistica la volontà di imporre un governo totalitario.

 Nella dichiarazione del 1975 del Presidente statunitense Gerald Ford, registrata poi dallo storico Henry Steele Commager: «Dobbiamo unirci per costruire un nuovo ordine mondiale [...] Al meschino concetto di "sovranità nazionale" non dev'essere permesso di distoglierci da quest'obiettivo», sarebbe contenuta una delle più significative prove ed espessione dell’idea di ordine sovranazionale
 Il predicatore evangelista televisivo Pat Robertson sostiene che l'uso del termine Nuovo Ordine Mondiale ha origine all'inizio del Novecento dall'uomo d'affari Cecil Rhodes, il quale teorizzava che l'Impero britannico e gli Stati Uniti dovessero creare un unico governo federale sulla Terra, per costruire la pace nel mondo. Rhoedes creò un confraternita (Rhodes Scholarship) che nelle sue intenzioni avrebbe dovuto riunire i leader di questo nuovo governo federale.Lionel Curtis, fedele sostenitore di questa teoria di un governo mondiale, fondò vari gruppi, denominati "della Tavola rotonda di Rhodes-Milner" nel 1909, portando anche all'istituzione dell'Istituto Reale per gli Affari Internazionali nel 1919 nel Regno Unito e del Council on Foreign Relations negli Stati Uniti nel 1921. Il concetto si è ulteriormente sviluppato in casa di Edward M. House, un consigliere molto vicino a Woodrow Wilson durante le trattative sulla Società delle Nazioni. Altra importante fonte per questa teoria fu lo scrittore di narrativa d'anticipazione H.G. Wells, uno dei fautori del termine. 

Al disopra dell'odierno sistema politico internazionale esissterebbe un  governo ombra che si muoverebbe attraverso varie società segrete delle quali ora vengono esposte le principali e più significative.





Il gruppo Bilderberg

Nel maggio del 1954, a Osterbeek, un gruppo di potenti uomin del mondo della politica, finanza, degli ambienti militari, del mondo nobiliare si riunì nel rinomato hotel  Bilderberg  con l’obettivo della creazione del cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale (NWO in inglese), il cui scopo sarebbe quello di egemonizzare il globo sotto gli artigli di un gruppo ristretto di potenti.
Da quel maggio del 1954 l’organizzazione si riunì annualmente in un luogo sempre diverso.
Nel gruppo si entrerebbe solo tramite invito e ai "Bilderbergs" è proibito parlare delle discussioni e delle decisioni prese. I delegati provengono da America, Canada ed Europa, che, da sola, rappresenterebbe i due terzi dell'assemblea.
Durante le riunioni annuali, che si prolungano per tre giorni e che si terrebbero all'incirca verso la fine di maggio ed i primi di giugno, si discuterebbe di non ben definiti "ordini del giorno".
Descrizione: http://www.edicolaweb.net/blank.gif
Commissione Trilaterale
Sorella del gruppo Bilderberg, ma prettamente americana, è un'associazione recente con scopi simili alla prima già vista.

Fondata nel 1972 dal multimiliardario David Rockefeller e fu presieduta nei primi anni da Zbigniew Brzezinski; oltre a ricoprire la carica di professore alla Columbia University, questi sarebbe diventato consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Carter (testimone di un avvistamento in volo, ndr). Brzenzinski aveva già propugnato, alcuni anni prima della costituzione della Trilaterale, l'idea di costituire una comunità di nazioni sviluppate, composta da Stati Uniti, Giappone ed Europa.
Nei primi anni settanta la commissione iniziò a perseguire e a cominciare ad attuare i propri scopi.
Secondo fonti cospirazioniste i fini di quest'associazione sarebbero quelli di progettare una divisione del globo in tre gruppi di potenze principali interconnesse tra loro (molti hanno visto nell'attuazione della Comunità Europea l'inizio di tale piano, ndr). Queste avrebbero dovuto essere gli Stati Uniti d'America, gli Stati Uniti d'Europa e l'Unione del Pacifico..
Descrizione: http://www.edicolaweb.net/blank.gif
CFR (Council for Foreign Relations)
Forte di migliaia di persone e con una potenza ed un'efficacia superiore alla Commissione Trilaterale, il Consiglio per le Relazioni Estere è il vero motore della politica estera americana.
Dal 1940 ad oggi tutti i segretari di stato, con un'unica eccezione, hanno fatto parte di questo gruppo, molto più giovane della Commissione Trilaterale.
I vecchi segretari della guerra e tutti i ministri della difesa sono attivamente impegnati all'interno di questa associazione, nonché i dirigenti chiave della CIA e tutti i consiglieri per la sicurezza nazionale.
Sembra che la potenza di quest'organizzazione sia talmente aumentata nel corso degli anni da condizionare le nomine alla Casa Bianca.
Descrizione: http://www.edicolaweb.net/blank.gif
Illuminati e Teschio e Ossa
Se le organizzazioni citate operano alla luce del sole, questo non può essere detto per un altro gruppo che porta l'inquietante nome di "Ordine del Teschio e delle Ossa".
Tale gruppo sarebbe stato costituito ben 150 anni fa e nella massima segretezza.
Gli studiosi pensano che la sua nascita affondi in un movimento segreto del XVIII secolo, detto "Illuminati", costituito nel 1776 da Adam Weishaupt, docente di diritto all'Università di Ingolstadt in Baviera.
Gli Illuminati credevano che solo a loro spettasse il compito di dirigere in campo nazionale ed internazionale le relazioni di potere.
Nel 1787 il governo di Baviera scoprì il gruppo e l'organizzazione fu sciolta.
Tuttavia alcuni studiosi sostengono che gli Illuminati abbiano continuato a esistere, stringendo relazioni con altri gruppi, tra cui la massoneria.
Tali idee maturarono e si trasferirono in America dove, ad opera di Huntington Russel e del suo compagno di università Alfonso Taft, crebbero fino a formare l'Ordine del Teschio e Ossa presso la famosa università di Yale.
Uno dei più emeriti membri di questa associazione sembra essere stato l'ex presidente George Bush.
Descrizione: http://www.edicolaweb.net/blank.gif

“Tutte le verità passano attraverso tre stadi. Primo: vengono ridicolizzate; secondo: vengono violentemente contestate; terzo: vengono accettate dandole come evidenti.“ Arthur Schopenhauer



E’ opinione diffusa presso molti ricercatori che l’ONU sia al servizio del cosiddetto governo occulto  che dirige tutte queste organizzazioni per l’istaurazione di un Nuovo Odine Mondiale.
Come?
Manipolando l’opinione pubblica creando e poi risolvendo nei tempi giusti conflitti, guerre civili, crisi politiche.
Un esempio lampante fu l’ex Segretario Generale Boutros Ghali quando si espresse favorevolmente alla nascita di un esercito permanente dell’ONU e del diritto di questi a riscuotere le tasse. Ma davvero illuminante risulta un discorso fatto nel 1970 da Robert Welch fondatore negli USA della John Birt Society (altro paravento del Governo Ombra) proprio sul futuro dell’ONU: “Le Nazioni Unite sperano e progettano di esercitare il controllo sulla popolazione, il controllo sullo sviluppo scientifico e tecnologico, il controllo sugli armamenti e sulla potenza militare delle singole nazioni, il controllo sull’istruzione, il controllo sulla salute, e tutti i controlli che può gradualmente sviluppare con tutti i possibili pretesti di dominio internazionale che può escogitare. Questi variegati controlli separati diventeranno componenti del controllo totale che si sta gradualmente materializzando e che si realizzerà attraverso la finzione, l’inganno, la persuasione, il raggiro e le falsità, mentre l’imposizione di tali controlli avviene con la forza bruta e il terrore”. 
 Warburg esponente dell’alta finanza ebraica, amministratore della Kuhn & Loeb, membro del CFR e del Gruppo Bildelberg in un suo discorso rivolto al Senato americano il 17 febbraio 1950 dichiarò: “Noi avremo un Governo Mondiale che ci piaccia o no. La sola questione è di sapere se sarà creato per conquista e per consenso”.
Sulla scia di Warburg anche Mendlowitz (membro del CFR e direttore del “Progetto di Modello per un Ordine Mondiale”) negli anni settanta ebbe a dire: “La domanda se ci sarà o non ci sarà un governo mondiale entro il 2000 non si pone più. A mio avviso le domande che dobbiamo porci sono: come questo si verificherà, se attraverso un cataclisma, un movimento, un disegno più o meno razionale e sarà a carattere totalitario, benevolmente elitista o partecipativo”.
Ma decisamente chiara risulta infine quanto dichiarato nel 1953 dal prof. Giovanni Antonio Borgese dell’Università di Chicago nonché segretario generale del Comitato per l’elaborazione di una Costituzione Mondiale. In quell’anno Borgese dà alle stampe un libro intitolato “Foundations of the World Republic” in cui afferma: “Il Governo Mondiale è inevitabile. Nascerà in uno dei seguenti modi. O come Impero Mondiale, con schiavitù di massa imposta dalla Vittoria di una Terza Guerra Mondiale, o può prendere la forma di Repubblica Federale Mondiale, instaurata attraverso un’integrazione graduale nelle Nazioni Unite”.
Per quanto riguarda i Bush (padre e figlio) sono gli esecutori dei piani del Nuovo Ordine Mondiale del Governo Ombra. Entrambe le guerre in Iraq condotte dai Bush hanno un unico comune denominatore il NWO. L’11 settembre del 1990, dopo l’invasione del Kuwait di Saddam Hussein, l’allora presidente USA Gorge Bush tenne un discorso davanti al Congresso dove dichiarò: “Chiaramente, un dittatore non può più contare sullo scontro tra Oriente e Occidente per evitare un’azione concertata da parte delle Nazioni Unite contro l’aggressore. E’ nato un nuovo rapporto di collaborazione tra le nazioni, e oggi ci troviamo in un momento unico e straordinario. La crisi del Golfo Persico, per quanto sia grave, ci offre anche una rara opportunità per avviarci verso un periodo storico di collaborazione. Da questi tempi difficili può emergere il nostro quinto obiettivo, un nuovo ordine mondiale…..”. 
 Esattamente undici anni dopo (un numero che non è frutto di casualità) da quel discorso è avvenuto l’11 settembre a New York con tutto quelle conseguenze scaturite fino ad oggi. Anche in quell’occasione ci furono commenti di autorevoli personaggi quali Johannes Koeppl ex funzionario del Ministero della Difesa della Germania e consigliere NATO. Koeppl dichiarò: “I poteri che stanno dietro all’amministrazione Bush, come il CFR, la Commissione Trilaterale e il Gruppo Bilderberg hanno pianificato una evidente dittatura mondiale per i prossimi cinque anni e si accingono ora a realizzarla”. Koeppl affermò ciò in quanto era a conoscenza dei piani avendo conosciuto diversi elementi legati al Governo Ombra e avendo presenziato ai meeting del Bilderberg e di alcuni sottogruppi della Commissione Trilaterale.



Il Nuovo Ordine Mondiale e gli alieni 

Organizzazioni ufficiali come il CFR, la Commissione Trilaterale, il Gruppo Bilderberg ecc sono solo la punta di un iceberg.
Una base ben più numerosa di associazioni più o meno segrete esisterebbe e complotterebbe, alcune con propositi e radici ben più pesanti e profonde per il controllo di tutte le strutture chiave del pianete a  favore del fantomatico governo Ombra.
Governo ombra che sarebbe retta da presenze aliene il cui scopo e lo studio e  la subordinazione dell’uomo, d’accordo con una parte del genere umano, la più potente  si veda ad esempio  il fantomatico Trattato Greada del 1954,(inseguito al presunto incontro tra il presidente Eisenhower e la razza aliena dei grigi nel fenbbraio del 1954 nella base aerea di Muroc Airfield), il quale fondamentalmente originò l'accordo secondo cui gli alieni avrebbero potuto prelevare alcuni capi di bestiame e esaminare le loro tecniche di impianto su alcuni esseri umani. Le cavie umane non avrebbero ricordato l'accaduto e gli alieni avrebbero fornito una lista di tutte le persone prelevate all’ufficio governativo segreto denominato MJ-12. In cambio gli alieni avrebbero fornito agli Stati Uniti una tecnologia avanzata che ne avrebbe aiutato lo sviluppo scientifico e si sarebbero astenuti dallo stipulare accordi simili con altre nazioni terrestri. Fu infine concordato che sarebbero state costruite basi sotterranee che gli alieni avrebbero potuto utilizzare per i loro fini e che in due di queste basi ci sarebbe stato lo scambio di informazioni scientifiche tra i Grigi e il governo degli Stati Uniti. Lentamente però gli alieni sarebbero venuti meno agli accordi cosa che sarebbe stata scoperta però solo a distanza di tempo.
Oltre ai Grigi altre razze sarebbero venute a patti con una parte del genere umano. È il caso dei rettiliani che avrebbero, sotto la protezione degli Usa, basi sotterranee, numerose sono le testimonianze anche emerse nei casi di Abduction o di personale che asserisce di aver lavorato nelle basi sotterranee e possibilità di fare esperimenti in cambio di tecnologia avanzate.(fondamentali in questo caso i risultati di esperimenti di ipnosi su vari addotti nonchè le dichiarazioni di Robert Collins, capitano dell’USAF).
 Ogni giorno in progressione geometrica siamo continuamente bombardati da informazioni inutili, futili e superflue. Iperstimolati con la tecnologia, il calcio in televisione, programmi televisivi mediocri e tutti uguali, anche la musica è cambiata (non più di protesta o riflessiva ma leggera anzi leggerissima, il rock praticamente non esiste più). Proteste o scioperi sembrano essere scomparsi o ridotti a manifestazioni effimere parallelamente alla scomparsa degli ideali politici. Di contro vi è un generico aumento del potere repressivo statale con la scomparsa progressiva del ceto medio e la concentrazione della ricchezza in mani sempre meno persone.
Tutto sembrerebbe portare un’imminente controllo e monopolizzazione delle masse per obiettivi che sfuggono alle logiche dell’uomo della strada.
Cosa aspettarsi in un futuro prossimo?
Impossibile rispondere c’è solo di augurarsi che le notizie e le convinzioni personali  che ho fornito in questo post siano del tutto inattendibili.




fonti
http://www.nwo.it
http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_del_Nuovo_Ordine_Mondiale
http://www.the1phoenix.net/x-files/nwo.htm

3 commenti:

Michael Jackson per la Pace nel Mondo ha detto...

..........

Michael Jackson per la Pace nel Mondo ha detto...

..........

Michael Jackson per la Pace nel Mondo ha detto...

MICHAEL JACKSON faked his Death to expose the NWO.
That's why NO NEWS &.NO OFFICIAL TRIBUTE..MJ ALWAYS TRIED TO promove ribellion culture.YOU MUST WAKE UP !!!!!!
eCCO PERCHE nIENTE PIU news & rumors, E CLAMORE,NIENTE tributi ufficiali DI livello
MUST SEE..http://mjacksonlafintamorte.altervista.org/m-jackson-thriller-amnesia/
......................https://www.facebook.com/Michael-Jackson-La-FINTA-Morte-Illuminati-1647789722167267/

Vota questo articolo