sabato 5 novembre 2011

Allarme worm Duqu: Microsoft rilascia una fix provvisoria.


In attesa del rilascio della patch definitiva che dovrebbe essere pronta per l’8 Novembre, Microsoft ha reso disponibile una fix che aiuta gli utenti a proteggersi dalla minaccia.
Il worm viene trasmesso tramite l’apertura di un file Word infetto che installa una DLL che gli permette di accedere ai dati sensibili presenti sui Pc bersaglio e di eseguire operazioni dannose. Secondo gli esperti comunque il trojan drovrebbe essere stato progettato per un numero di attacchi limitati e resterebbe attivo per un periodo di 36 giorni. E’ sicuramente utile non aprire file word di dubbia provenienza.
La fix di Microsoft si scarica da questo indirizzo (sotto la voce “Enable”) ed è disponibile solo in lingua inglese. L’installazione è molto semplice. La patch impedisce l’esecuzione della dll T2EMBED.DLL che consente l’utilizzo dei font TrueType nelle applicazioni Windows. Infatti, dopo l’installazione si verificano dei problemi nella visualizzazioni dei caratteri. Dopo che la falla sarà finalmente tappata, bisognerà scaricare e installare sempre dallo stesso indirizzo la fix “Disable” per riportare le cose alla normalità.

Nessun commento:

Vota questo articolo