lunedì 26 settembre 2011

La verità su gli Ufo: pronta petizione ad Obama





5000 firme (on-line)! E’ questo il numero delle sottoscrizioni da raggiungere  non più tardi del 22 ottobre del corrente anno, da parte dei proponenti statunitensi, al Presidente  Barack Obama  tramite "We the People", la pagina del sito ufficiale della Casa Bianca dove è possibile presentare petizioni sugli argomenti più disparati. Per essere presa in considerazione la petizione deve raccogliere almeno 5.000 firme nel giro un mese dalla sua pubblicazione, cioè entro il 22 del prossimo mese, dato che la richiesta è stata presentata il 22 settembre.

Gli ufologi americani provano così a far uscire il proprio presidente e la sua amministrazione dall’oscurantismo e  silenzio in materia;  affinchè, riveli tutto ciò che sarebbe secretamente custodito negli archivi del Governo USA, prendendo una posizione ufficiale di fronte alla nazione.
La petizione per potere essere presentata ufficialmente presso il Presidente degli Stati Uniti d’America deve avere 5000 aderenti e visto il numero dei sottoscrittori ci sono ottime possibilità di riuscita dell’intento.
Potrebbe essere, in caso di esito positivo di tutta la vicenda un enorme passo in avanti verso la verita e un duro colpo alle teorie del cospirazionismo.

Ecco cosa si legge dell’incipit della richiesta di petizione di cui si può vedere l’aggiornamento del numero dei sottoscrittori sul sito della CasaBianca:

Questa petizione chiede al Presidente di comunicare al popolo americano la conoscenza delle interazioni a lungo nascoste dal governo con esseri extraterrestri e chiedono aperta audizione del Congresso per consentire alla gente di venire a conoscenza di questo tema attraverso coloro che sono stati messi a tacere dal segreto incostituzionale."….





Nessun commento:

Vota questo articolo