domenica 29 maggio 2011

Aumentare la massa muscolare



ALLENAMENTO, ALIMENTAZIONE, RIPOSO E RECUPERO


Sono questi i quattro fattori che bisogna tenere in considerazione per aumentare la propria massa muscolare.
Ci si allena, si mangia, si dorme, si recupera e si cresce. Il discorso è semplice.
Ma allora com'è possibile che ogni settimana esca un nuovo articolo in cui personaggi più o meno qualificati illustrano le loro tecniche segrete per aumentare muscoli e definizione?
Forse perché aumentare la propria massa muscolare non è poi così facile? Sicuramente.
Forse perché attorno a questa difficoltà ruota un business molto redditizio? Sicuramente.

INTENSITÀ DI ALLENAMENTO, NUMERO DI SERIE E RIPETIZONI


Prendiamo per esempio l'heavy duty e riportiamo una caratteristica di questa tecnica:
Mentezer sostiene che un atleta natural deve concentrarsi su monoserie protratte fino al totale esaurimento muscolare. Solo in questo modo potrà verificarsi un aumento della massa muscolare
Prendiamo ora in considerazione il metodo Weider con un pensiero di Arnold Shwarzeneggher:
Arnold sostiene che la differenza che contraddistingue un campione da un perdente sta nella capacità di superare la fatica delle ultime ripetizioni, di spingersi oltre, questo è uno dei segreti per aumentare la propria massa muscolare.
Qual è il principio fisiologico comune che rende entrambe le teorie valide?
Per aumentare la propria massa muscolare l'allenamento diventa efficace solo se il numero di unità motorie sfinite è consistente. Poco importa il numero di ripetizioni o di serie compiute, l'importante è raggiungere l'esaurimento muscolare. A questo punto l'unico parametro importante diventa l'esperienza e la determinazione dell'atleta.....


per saperne di più:

my-personaltrainer

Nessun commento:

Vota questo articolo