martedì 14 febbraio 2012

Metallica - Enter Sandman

La storia
È una delle più famose canzoni dei Metallica. È stata pubblicata nel 1994 e da il nome all’omonimo album conosciuto, anche come The Black Album, che ha venduto, solo negli Stati Uniti, circa quattordici milioni di copie.
Tipico è il riff che si ripete in tutta la canzone.
Enter Sandman si basa sul personaggio di "Sandman" (omino di sabbia), figura protagonista di alcune fiabe sul mondo dei sogni dei bambini inglesi che farli addormentare gettava su gli occhi degli stessi una polverina magica.
Anche se, più verosimilmente, la vera fonte della canzone è la serie di fumetti intitolata "The Sandman", realizzata dallo sceneggiatore inglese Neil Gaiman sul finire degli anni '80, nella quale la figura di Sandman viene rivisitata in chiave moderna.
Nella terza parte della canzone, il cantante James Hetfield e un ragazzino recitano una preghiera per bambini tipica del mondo anglosassone, Now I Lay me Down go to sleep.
Enter Sandman ha contribuito notevolmente a far conoscere al grande pubblico i Metallica, facendoli uscire dal cerchio del heavy metal ed aprirli lievemente verso il pop rock.
La canzone è riuscita ad entrare nella lista della 500 migliori canzoni secondo Rolling Stones alla posizione numero 399. È ventiduesima tra le 40 migliori canzoni metal di tutti i tempi.
Il brano è stata creato inizialmente come theme song per il wrestler Jim Fulligton, della federazione EWC, il cui nome d'arte è The Sandman.
Fra le cover più famose della canzone si ricordano quella fatta da Lemmy Kilmister dei Motorhead e dagli Zebrahead, quella di Pat Boone, e quella di Richard Cheese and the Lounge aganist the Machine.




Testo e Traduzione


Say your prayers, little one
Don't forget, my son,
To include everyone

Tuck you in, warm within
Keep you free from sin
Till the sandman he comes

Sleep with one eye open
Gripping your pillow tight

Exit: light
Enter: night
Take my hand
We're off to never-never land

Something's wrong, shut the light
Heavy thoughts tonight
And they aren't of Snow White

Dreams of war, dreams of liars
Dreams of dragon's fire
And of things that will bite

Sleep with one eye open
Gripping your pillow tight

Exit: light
Enter: night
Take my hand
We're off to never-never land

Now I lay me down to sleep
Pray the Lord my soul to keep
If I die before I wake
Pray the Lord my soul to take

Hush little baby, don't say a word
And never mind that noise you heard
It's just the beasts under your bed
In your closet, in your head

Exit: light
Enter: night
Grain of sand

Exit: light
Enter: night
Take my hand
We're off to never-never land



Dì le tue preghiere, piccolo
Non dimenticare, figlio mio,
Per includere tutti

Tuck voi, caldo all'interno
Tenervi liberi dal peccato
Till The Sandman arriva

Dormire con un occhio aperto
Stringendo forte il tuo cuscino stretto

Uscita: luce
Entrata: notte
Prendi la mia mano
Stiamo uscendo per la never-never land

Qualcosa non va, spegni la luce
pensieri pesanti stanotte
E non sono di Biancaneve

Sogni di guerra, sogni di bugiardi
Sogni di fuoco di drago
E di cose che mordono

Dormire con un occhio aperto
Stringendo forte il tuo cuscino stretto

Uscita: luce
Entrata: notte
Prendi la mia mano
Stiamo uscendo per la never-never land

Ora io mi metto a dormire
Pregate il Signore la mia anima per mantenere
Se muoio prima di svegliarmi
Pregate il Signore, anima mia a prendere

Baby Hush poco, non dire una parola
E non importa quel rumore che hai sentito
E 'solo la bestia sotto il tuo letto
Nel tuo armadio, nella tua testa

Uscita: luce
Entrata: notte
Granello di sabbia

Uscita: luce
Entrata: notte
Prendi la mia mano
Stiamo uscendo per la never-never land

Nessun commento:

Vota questo articolo