mercoledì 20 ottobre 2010

La verità sulle condizioni di Dotto

Dopo non aver dormito la notte Dotto ha ripercorso istante per istante la sua giornata per capire dove ha sbagliato e dove persevera e ha trovato la soluzione..
La mattina si alza compie 10 metri e si va a sedere davanti al pc tra facebook e blog poi ne compie 3 per sedersi a tavola e altri 3 per tornare al computer..
poi 10 per andarsi a vestire e lavare e una 30 per scendere prendere il motore e andare a lavoro..
posteggia a 2 metri dall'entrata e compie una 15 di metri per lo spogliatoio e poi 10 per entrare e andarsi a sedere per altre 5 ore..
poi 10 metri per tornare allo spogliatoio e 15 per uscire.. poi in moto al campo..
Ebbene arriva al campo dopo aver percorso in un giorno solo 108 metri a piedi circa 8h 50m seduto 1h 00m sul motore e solo 10 minuti in piedi..
fallo per sette giorni con qualche eccezione tipo mangiate da mia madre o eventi mondani organizzati dall'oscuro signore ed ecco il risultato..
Ora si cambia..

2 commenti:

sagoma ha detto...

si ma la cosa triste è che durante la partita percorre 10 metri dallo spogliatoio al campo e dieci metri dal campo allo spogliatoio.

sagoma ha detto...

corre molto di più chi è stato operato, chi possiede tre gambe, chi pesa 100 kg........

Vota questo articolo