martedì 19 ottobre 2010

goodbye birmingham

Con un netto 6 a 3 la corazzata palermo liquida la pratica birmingham.
Partita ostica e di difficile interpretazione. Gli avversari di certo sono molto più forti del chelsea
mentre i nostri sono un po impacciati e macchinosi. Comunque inizio favorevole, gongolo ci porta presto in vantaggio e si inizia la saga del gol sbagliato un po da tutti. Ma col passare del tempo gli avversari si fanno sotto e brontolo, il migliore in campo, deve compiere veri e propri miracoli, balzando felinamente da un palo all'altro non riuscendo però ad evitare la rimonta avversaria che ci vede ora sotto per 2 a 1. Si decide allora di cambiare modulo, pisolo suona la carica di passa da una difesa a 2 ad uno schema a rombo con 2 terzini e d un difensore centrale. Il cambiamento giova, sempre gongolo ci riporta in vantaggio chiudiamo sul 3 a2 per noi con centinaia di gol mangiati e pali presi in particolare dallo stesso gongolo. Ripresa sulla falsa riga del primo tempo anche se inaspettatamente subiamo il pareggio nell'unico svarione di un impeccabile brontolo; ci si rimbocca le maniche ora si soffre, gongolo è spaesato e non riesce ad insaccare le più facili occasioni tanto è vero che per la prima volta nella sua vita dotto perde le staffe sgridandolo animosamente più di una volta.
Brontolo fa gli straordinari ed oltre fino a quando ancora lui, gongolo azzecca il gol vincente. Ora siamo più tranquilli pisolo e mammolo, (finalmente il talentuoso giocatore si è sbloccato e va prendendo sempre più sicurezza), mettono al sicuro una partita che si poteva chiudere molto prima, ma anche perdere.
Dotto ha ragione c'è tanto da lavorare ma l'impegno e la passione di tutti non manca.
Forza ragazzi

1 commento:

GONGOLO ha detto...

Ottima analisi....purtroppo ieri sera sono stato troppo frettoloso davanti la porta ma nel momento del bisogno sono stato sempre decisivo con 2 goal favolosi!!!!!
E poi mi sono impaurito dal quel grido di Dotto Posseduto!!!!

Vota questo articolo