giovedì 26 agosto 2010



Martedi durante il provino del talento albanese Daniel Gangitan, (il cui abbigliamento sia prima , che durante, che dopo la partita era composto dalla stessa maglietina bianca mercatino, pantoloncini corti mercatino e scarpe di tela mercatino), il sottoscritto venuto ad assistere alla prestazione del suo talento, si è trovato a bordo campo con il mago noto sessuofobo e pornografo e un altro triste ragazzone. Dopo le prime discussioni fatte di convenevoli e considerazioni sul futuro (nullo) di alcuni dei pseudo-giocatori in campo, il discorso, ovviamente è caduto sulla pornografia, in particolare, quella degli anni 70 e 80. L'amarcord ha riguardato programmi di compagnie televisive ormai non più esistenti, porno attrici ritirate (Ramba, Petra, La venere bianca, Baby Pozzi, Karim Shubert) ortaggi vari e conseguenti commenti e considerazioni.
Mentre io ed il sommo esperto discutevamo amabilmente, il triste e malinconico ragazzone vuoi per educazione, vuoi per timidezza, vuoi per pudicizia, si allontanava facendo finta di parlare al telefono.
La discussione comunque è stata piacevole e ricca di contenuti; uno pacato scambio di opinioni e idee tra due amici su un argomento serio e complesso.



Nessun commento:

Vota questo articolo