lunedì 12 aprile 2010

resoconto esproprio proletario

è stato un fallimento su tutta la linea.
Ormai quasi giunti a varare le nostre canoe ci siamo soffermati, per troppa sicurezza, alla ricerca di remi e pagaie e un guardiano rumeno ci ha squallidamente incocciatoì e dopo aver dato la colpa a mio nipote minorenne siamo stati costretti a rimettere tutto a posto e ad andare via. Io come al solito di fretta per pranzo domenicale mentre il fenomeno è stato lasciato dal sottoscritto su una panchina del lungomare barcarello a riflettere sul golpe fallito.

2 commenti:

fenomeno ha detto...

roma nn fu coztruita in un giorno e sopratutto nn di domenica a mezzo giorno..
Cmq la rivoluzion nn si puo fermare difronte ad unn fallimento acnhe se totale e su tutta la linea..la rivluzione contro la classe borghese e sprecona nn puo fermarsi ..conoe per tutti o muerte in carcere

sagoma ha detto...

vi vengo a trovare in carcere..
cosa vi porto?
arance?
sigarette?
un pallone?
giornaletti hard?
fatemi sapere, cari rivoluzionari.....

Vota questo articolo