martedì 23 marzo 2010

UN UOMO UN PERCHE'

Trentasei anni compiuti, ultratrentenne, sovrappeso, un spocchioso ma comunque piacevole e soprattutto mai banale neanche quando gioca a calcetto.
Ieri sera costui, di solito avvezzo ad altri ruoli, si è cimentato, devo dire con pessimi risultati, in mansioni a lui del tutto estranee. Sarà la primavera, sarà la sua evidente goffaggine, sarà l'età ma ad un tratto a partita appena iniziata mentre tutti giocavamo a calcetto si ode un tonfo provenire da un posizione del campo defilata e subito dopo grida e pianti....
Tutti noi, intenti a seguire l'azione, veniamo distratti dal suono ritmico delle lamentele di questo maldestro pseudo giocatore. La scena che si presenta è veramente triste, vediamo RENATO TUTTOILMONDO ( portiere di calcetto) disteso per terra che piange tenendosi la caviglia dolorante, un disastro che comporta conseguenze ancora più tristi:
  1. siamo costretti a giocare in 4 vs 5;
  2. il faust perde il suo principale attore, il portiere saracinesca.
  3. e soprattutto la quota da pagare è di 6 euro;

Ma la cosa veramente raccapricciante è il modo in cui costui si è infortunato, non è stata una scivolata maldestra subita, o un contrasto con l'avversario, no... Costui, come dicevo prima , mai banale, si è procurato e ha procurato un danno da solo, da solo..........mah. Sarà stata la visione delle scempiaggini compiute dal fenomeno in tutti questi anni, sarà stata l'assenza della guida tecnica (il capiatano), sarà stato il goccetto del pomeriggio, sarà stata la corsetta al pratino, sarà... sta di fatto che costui è rimasto a bordo campo dolorante, senza poter camminare a causa di se stesso, capita..............

Le saggie parole del fenomeno riecheggiano e diventano assordanti: " dovevi parare, quello è il tuo ruolo, perchè vuoi fare l'ape maia al di fuori dell'area di rigore?"

Così il lunedi smargiasso e ludico si trasforma in una commedia tragico-comica.

p.s. : speriamo che tutto ciò possa servire da lezione....

3 commenti:

sagoma ha detto...

cmq costui è un grande

fenomeno ha detto...

ale il tuo comento e pungente e ironico mi piace e posso senza dubbio dire anche a nome degli altri anche tu sei UN GRANDE..c'erto nn come rosato lui e il piu grande ma sei nella buona strada sei un grande

anarkia ha detto...

ale sei un grande non come il fenomeno ma sei un grande

Vota questo articolo