domenica 13 dicembre 2009

sirio sirio e ancora sirio

La via sirio approda meritatamente ai quarti di finale, del torneo il malvaggio, con una netta vittoria per 5 a 3 sulla birra moretti. Sugli scudi messina , autore di una meravigliosa tripletta e picone che timbra 2 volte. Poi tanta generosità e cuore di tutta la squadra. Impostata con uno schema iniziale che prevede un 1-2-2, a seconda dei casi diventa un 1-3-1 oppure 1-4 la via sirio disorienta gli avversari e con un pregevole secondo tempo in cui ha espresso tecnica ed agonismo sbaraglia le resistenze avversarie presentatesi con un giocatore di superiore caratura tecnica che in precedenza non si era mai visto e che ha messo, soprattutto inizialmente in seria difficoltà la compagine siriana che comunque riesce a prendere il sopravvento, permettendosi il lusso nel finale di far giocare una difersa da denuncia alla lav, composta da chiovaro e il malvaggio con randisi e messina in panchina, in quei 3 interminabili minuti la via siro ha subito un gol u, un palo, 2 parate decisive di renato. Ottimo anche l'esperimento di inizio secondo tempo in cui ci si presenta con il grezzo e picone fuori ed una formazione che non vede nessuno in attacco tanto è vero che tuttoilmondo ha serie difficoltà a dare la palla.
Comunque ormai la via sirio è una squadra solida e camaleontica dove tutti si impegnano al massimo e regna uguaglianza ed amicizia; lo stesso messina il migliore, per questa ed unica volta in campo, è uscito ben 3 volte per far entrare gente che sicuramente non avrebbe avuto il cambio da nessuno.

il borsino

chi sale

rosato- che dire altro ormai i commenti si sprecano a suo favore; è la stella di questa squadra, il faro illuminante: tecnica, intelligenza ed agonismo a servizio dei compagni. Il solito 9 in pagella

messina - inizialmente brillo per il pre partita con un po di acidita dovuta ad un buon primitivo rosso di puglia, nel secondo tempo smaltendo il vino guida i compagni alla vittoria; insuperabile in difesa, implacabile sotto porta grazie alla troietta randisi è autore con quest'ultimo di tre triangolazioni veloci di prima che dalla difesa lo portano al limite dall'area avversaria per castigare il portiere nemico.

randisi- e pensare che c'era gente che lo teneva sempre in panchina o in tribuna o organizzava tornei a sua insaputa. é un giocatore ed una donna rinato/a . Insostituibile si tende sempre a farlo rimanere in campo (e nello spogliatoio dopo la doccia) . Se certi e pseudo registi talentuosi ed esperti di calcio lo vedessero giocare ora rimpiangerebbero di averlo bistrattato così tanto. Comunque ormai e sotto contratto con la via sirio e difficilmente potrà andar via.

il malvagio - ormai l'ex solange ha acquisito quella saggezza e sagacia tattica che gli mancava, non più indisciplinato cavallo che deve segnare e tutti i costi ma intelligente metronomo difensivo che riesce a dare equilibrio alla squadra sia in campo che fuori con consigli ai compagni. Da ricordare (ma questo è frutto della sua cattivieria insuperabile) la sua volontà non solo ne non voler usciea e dare il cambio ma nel cercare a tutti costi far allontanare un 'impalpabile chiovaro con continue pressoni sul capitano messina che temporeggiava per far giocare ancora qualche minuto il suo amico a costo di far pareggiare gli avversari. E' così cattivo che comunque lo vogliamo.

picone - parla poco anzi niente mai contano per lui i fatti: due goals iniziali e la via sirio prosegue in discesa la partita. Inizialmente oscurato dal grezzo, è lui ormai l'ago della bilancia poichè da punta diventa difensore a seconda dei casi. Ha raggiunto un elevato è costante rendimento, meno timido, è conscio dei suoi mezzi tecnici e doti acrobatiche.

stabili

tuttoilmondo - il fatto di non vederlo tra i migliori non deve preoccupare perchè è già un paio di partite che non subisce estremi pericoli o interminabili assalti avverasari (cosa che sicuramente si verificherà lunedi) . ma dietro questa calma apparente e le battute di scherzo in partita c'è dietro un felino sempre pronto a spiccare un balzo ccome ha fatto per ben due volte nel finale di patita

chi scende

il grezzo - questa volta se c'era o non c'era era lo stesso. non lo si ricorda in nessuna azione determinante. Appanzato per sua stessa ammissione promette di presentarsi in forma lunedi. Da ricordare però due limpide palle gol data al fenomeno sotto porta e ovviamente sprecate da questi.

il fenomeno - timido, contratto gioca senza il solito agonismo che lo contraddistinguono, sente l'importanza della partita indeciso se giocare in difesa o in attacco non fa nessuna delle 2 cose. vorrebbe segnare a tutti i costi e questo forse lo blocca e lo rende impacciato

4 commenti:

L'ELETTO ha detto...

FUCK LA TECNICA
FUCK LA TATTICA
W IL CUORE SIRIANO
W L'ORGOGLIO SIRIANO
W LA GRINTA SIRIANA
FUCK THE WORLD!!!!!

il capitano ha detto...

quindi stasera vete il torneo?
e al garden ci possono andare 10 cosmini.. a me siddia continuare a sprecare tempo in queste squallide partite..

fenomeno ha detto...

va be nn sapevo che avessi tutto questo tempo occupato da altri partitone ....da nn potere venire.al lunedi ..ci vedimo alle dieci

il capitano ha detto...

potrei deliziare quelli che giocano al green prater il lunedì alle 22 .. campo grande.. gente seria.. due portieri..

Vota questo articolo