martedì 15 dicembre 2009

l'ultimo volo della farfalla







ore 22 villa albenese arena - la caduta degli angeli


E' finita nel modo più squallido possibile l'avventura della via sirio al torneo il malvagio, con un netto 7 a 2 usciamo di scena meritatamente dopo un torneo al di sopra delle nostre possibilità.
Priva di assenze importenti, la banda messina sin dall'inizio si sgretola di fronte a degli avversari non irresisitbili; tutti gli elementi giocano male ed alcuni peggio per non parlare degli assenti per niente presenti in questa partita.
Le maledizioni di taluni domiciliati in zona baida hanno avuto effetto, ma noi siriano non ci abbattiamo, tanto nel calcio come nella vita siamo abituati costantemente a perdere a già siamo proiettati verso un torneo post natalizio con qualche epurazione, inevitabiale in vista.
Non è tutto ba buttare in questi 2 mesi e mezzo: a poco a poco siamo cresciuti come squadra e abbiamo dato filo da torcere a tutti, tranne che nell'ultima partita, forse ancora troppo acerbi ed inesperti per partite decisive come queste. Comunque la cosa più importante e che un venerdi dopo l'altro ci siamo creati un'aspettativa di vita, una speranza per il futuro immediato, molti avevano acquisito più sicurezza nell'interagire con gli altri e abilità fino a prima sconosciute cose che ora non esistono più, d'improvviso ed per questo che alla prima occasione faremo subito un altro toreno per dimenticare lo squallore quotidiano ed immergerci in una relatà tutta nostra fatta di pre-partita alcolici di sevizie idealistiche a randisi di sogni di acrobatici gol ed azioni irresistibili per poi prenderci una birra ed un pezzo di rosticceria scaduto in via oreto a fine partita.

4 commenti:

fenomeno ha detto...

la prossima volta andra megliom infondo questanno si sono raggiunti 2 obbietivi importantim il record di punti e il superamento della fase preliminatare ...mi spiace nn aver potuto pertecipare infondo in quei due eventi ero presente, ma orami la via e traccia ora basterla seguirla con anche uguaglianza e umilita si puo vince...naturalmete visto che siamo ai titoli di coda voglio ringraziare Rosato checon la sua quota mi ha permesso di far parte di questo gruppo e anche l'agenzia di randisi che trattendendo lo piu volte mi fatto giocare tanto ..ed un grazie ai gemelli siriani che anno accolto come uno di loro ( nn ponedo nessun veto come nel caso di altri...) un grazie a renato che ha avuto fiducia in me dando spessisimo la palla sulla rimessa e infine un ringaziamento oncor piu sentio lo faccio al capitano al capitano messina che fortemente mi ha voluto in campo e quando nn c'ero usciva per farmi entrare ..siamo andati vicino al'impresa nn dimenticatelo sirinai..

ultras liberi ha detto...

Mi dispiace di essere stato il vero grande assente nella partita di ieri

L'ELETTO ha detto...

Caro Renato non hai niente da rimproverarti, se siamo arrivati fino in fondo e anche e soprattutto merito tuo, " Nunca te rindas "

siriano ha detto...

dopo tutto è stata una bella esperienza noi tutti abbiamo dato il 100%,ma sopratutto abbiamo creato un gruppo unito e compatto ed è stato xmè un onore aver giocato con voi.

Vota questo articolo