martedì 11 agosto 2009

la fanciulla randisi

Ieri a parte l'eccitazione collettiva che ha suscitato in tutti noi la prestazione del fenomeno si è rivista leggiadra e lieta la fanciulla randisi .
Era da quel dopo partita, in semifinale con il west crast (in cui la giovine veniva traumatizzata fisicamente e mentalmente dall'intera squadra), che non la si vedeva coì in forma e sexy.
Svolazzava serana da una parte l'altra del campo aiutata dal vento a favore sempre tesa verso il cielo a cercar di accaparrarsi la palloni volanti sulle nostre teste, ricordi fallici di un tempo non tanto lontano.
Ancora ho in mente le sue dolci parole: Enrico, si vede che sono diventato più forte? Ho fatto un torneo in cui sono arrivato secondo e mi sono allenato in questi mesi.
Allenato far cosa? mi veniva da dirgli; ma vedendo il suo tenero sguardo e i suoi languidi occhi. tacqui guardandolo con commiserazione e dolcezza.
Continua a danzare per noi tenera libellula

2 commenti:

ultras liberi ha detto...

Che avrà fatto mai in tutti questi mesi?? che davvero la usavano come ballerina la nostra mariposa???

fenomeno ha detto...

pero ieri il muto si vedeva che era rimastro colpito dal volteggiar legero del giovane randisi in altre occasioni alla domanda dove pensi che sia staot o cosa pensi abbia fatto in questo periodo avrebbe risposto facilmete e prontamete e con l'aiuto delle mani avrebbe e il movimeto della testa avrebbe raforzato e ribatito il concetto espresso ...

Vota questo articolo