giovedì 11 dicembre 2008

nessuno è indispensabile

il capitano è assente ma nivoli segna anche senza i suoi lanci lunghi, il capitano non c'è e la difesa comunque non crolla, anzi diventa più propositiva con i gol del randisi e del messina e gli assist del mancino, il capitano manca ma il fenomeno risponde presente e segna il gol del 3-2 ( gol quasi certo del nivoli), insomma la temuta assenza del capitano che faceva tremare le gambe al portierone non ha provocato sconquassi.
Allora il capitano non serve?
Nessuno è indispensabile ma comunque ieri l'assenza del capitano l'abbiamo sentita un tutti:
  • a cominciare dall'arbitro che non è stato cazziato da nessuno ( era l'arbitro dei tre minuti di recupero);
  • ci sono mancati i commenti sugli errori commessi da tutti tranne quelli fatti da lui;
  • avevamo un posto in più negli spogliatoi ci sembrava di stare più comodi;
  • ci mancava l'andatura lenta in mezzo al campo e la parlantina veloce;

a parte gli scherzi ribadisco quello che ho detto ieri sera alla fine della partita il capitano è sempre il capitano e in quanto tale da alla squadra una caratura, ed un equilibrio sicuramente maggiore.

P.S. nessuno è indispensabile soprattutto il fenomeno

2 commenti:

ultras liberi ha detto...

nessuno è indispensabile ma considerata la caratura degli avversari avrei dovuto ricevere al max 2-3 tiri in porta per tempo

fenomeno ha detto...

infatti mancino ti confermo che ti ho da tempo ceduto ai sirinai perche nessuno ma nessuno dovrebbe mai giocare con i siriani e lunedi capirai perche

Vota questo articolo