martedì 25 novembre 2008

Ritorno al passato

Dopo appena una settimana di gloria, i siriani tornano alla solita sconfitta. Ieri sera al superclasico del lunedì i siriani, rinforzati x l'occasione da un funambolico mago, hanno venduto cara la pelle per dare una sorta di continuità alla precedente vittoria ma l'orgoglio del vecchio cuore siriano questa volta non è bastato per evitare la capitolazione alla lotteria dei rigori che ha visto protagonista il portiere avversario (5rigori parati su 6 e 2 trasformati). La partita non ha avuto un attimo di tregua, scambi veloci, tiri diabolici, dribbling e piroette da una parte e dall'altra per tutti i 60 minuti con un mago in gran rispolvero pronto a dare velocità e vivacità agli attacchi siriani che ha fatto soffrire un mancino in giornata di grazia così come non lo si vedeva da mesi. Altro protagonista dei siriani bumbumpicone autore di una pregevole doppietta nonché di tante cadute a seguito di impatto con il pallone meritando così l'attenzione del coach per il bigmatch di mercoledì. Dalla parte opposta si è distinto come sempre il fenomeno autore di una prestazione brillante per intuito, anticipo e ripartenze e il guarna che nonostante i gol sbagliati e le 3ore di sonno nelle ultime 48ore ha deliziato il pubblico con una tripletta. Solita partita sufficiente invece per il giovane.

3 commenti:

fenomeno ha detto...

si pero la prossima volta vi ridiamo in dietro mancino orami e uno di voi e si vede in campo

sagoma ha detto...

così la prossima volta terrò fede alla mia promessa di farti due tunnel.....

fenomeno ha detto...

e quando mancino quando che gli eri ti sei fatto fregare dal mago

Vota questo articolo