mercoledì 12 novembre 2008

Gazzetta dello sport

Dopo le attese convocazioni del Mister, il Faust si appresta a vivere una tappa importante, del campionato in corso, con una squadra spezzata in due.

Da fonti attendibili, vicine all'ambiente del faust, emergono preoccupanti indiscrezioni:
lunedì scorso durante la tradizionale partitella del fenomeno si sono affrontate, arrivando anche a duri scontri verbali, due distinte fazioni della stessa squadra, da una parte nivoli, tuttoilmondo, merlino, randisi dall'altra messina, mancino, picone-solange.
Oggetto della contesa sembra essere il comportamento poco professionale di alcuni giocatori dediti a feste mondane.
Soprattutto, il capitano non è più leader indiscusso.

La frattura è aperta, riusciranno a ritrovare armonia e compattezza?

4 commenti:

ultras liberi ha detto...

lunedi prox possiamo fare rivincita e ci scomettiamo:
fascia di capitano: messina vs il capitano
posto in panchina: picopicone vs fenomeno
posto da titolare: mancino vs il giovane

sagoma ha detto...

nessun problema.......

il capitano ha detto...

non accetto io..
cosa dovremmo guadagnarci noi?
io ho lanciato ieri la sfida e non è stata accettata..

fenomeno ha detto...

nn ho capito il postdu efazioni della stessa squadra?? ma picone-soalnge di quale squadra farebbero parte ...???soprattutto poi il secondo..e ancora sfide con i sirinani+mancino ma basta cambiamo formazioni ...nella mia pero nessun siriano

Vota questo articolo